la mia penna...dov' la mia penna?

Andare in basso

la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da obrac il Mer Apr 01, 2009 1:58 am

Mi si satura il petto di sconforto, avvilimento. Sono steso su questa specie di brandina, li occhi immobili, a fissare un punto inesistente sul soffitto.
Una fitta allo stomaco, dolore al fegato... acido rigurgito... alcool. Il solito persistente fastidio alle gambe, ci che ne rimane almeno.
E La mia mente vola via, in visita a quei tempi ormai andati, emozioni, speranze, gioie....tutto perso, andato a farsi fottere nelle fantasie di quel ragazzino ingenuo.
Cazzo...ho l'impressione che sia passato un secolo da quando ogni mattina, al mio risveglio, una inestinguibile gioia di vivere penetrava nella mia stanza, mi tirava gi dal letto in compagnia di un sorriso arrogante marchiato in faccia. Gi...inestinguibile certo...col cazzo.
Ora ho solo voglio di rimanere immobile, a fissare questa maledetta superficie biancastra, in attesa del momento in cui il mio essere muter forma, facendo dissolvere nel vento ogni minima consapevolezza di questa strana, dannata materia razionale... sono impaziente, fervo dalla voglia di immergermi in una dimensione priva dell'effimero concetto di spazio-tempo, estendere all'infinito tutto ci che prigioniero nella gabbia formale della mia condizione... cosciente condizione...come potuto accadere? Cosa cazzo ha spinto la materia a prendere consapevolezza di se stessa.
Ma non importano le necessarie dinamiche dell'esistenza...io attendo...o forse no...!

Torna in alto Andare in basso

Re: la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da Saulo il Ven Apr 03, 2009 10:07 am

madonna che palle...

Torna in alto Andare in basso

Re: la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da forchetta sporca il Ven Apr 03, 2009 4:55 pm

bel commento, tanto non ho letto il topic originale quindi chissenefrega.

Torna in alto Andare in basso

Re: la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da obrac il Ven Apr 03, 2009 7:25 pm

mmh oh .... gi, in sostenza.... proprio questo il punto...."che palle"...ehehehehhe...anche se un espressione che non sento pi dalle medie! ROTF

Torna in alto Andare in basso

Re: la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da forchetta sporca il Sab Apr 04, 2009 4:57 pm

che bello tornare ai bei vecchi tempi, non ci sono pi le mezze stagioni, asd.

Torna in alto Andare in basso

Re: la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da Alambicco il Sab Apr 04, 2009 10:22 pm

Fissare un punto bianco e mentaleggiare allegramente stato il mio unico sport sin da quand'ero un pupo. Lo tutt'ora. Ho fatto anche il portiere ma dopo aver preso 4 gol in un tempo solo ho realizzato di non possedere propriamente un talento innato. Di qui la mia prima affermazione.

Torna in alto Andare in basso

Re: la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da Apolide metafisico il Mar Apr 07, 2009 2:22 pm

Ma com' successo che poi, a un certo punto, hai pensato di scrivere?
Visto che siamo in tema di catastrofi.

_________________
La noia la musa di chi non ha talento.

Torna in alto Andare in basso

Re: la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da Alambicco il Mer Apr 08, 2009 3:27 pm

Non so, immagino un mal riuscito tentativo di dar sfogo all'ego. Oppure boh, monotonia, ecc. suffering

Torna in alto Andare in basso

Re: la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da rejino il Mer Apr 08, 2009 9:23 pm

aperture anali anche.
avatar
rejino
u tsootsoob bool'ay


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: la mia penna...dov' la mia penna?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum