Fiero di non lavarmi per un mese, avendo una totale repulsione per il sapone, scopro che l'organismo lo produce spontaneamente.. dio hai rotto il cazzo!

Andare in basso

Fiero di non lavarmi per un mese, avendo una totale repulsione per il sapone, scopro che l'organismo lo produce spontaneamente.. dio hai rotto il cazzo!

Messaggio Da raulduke85 il Mer Feb 11, 2009 4:36 pm


Lo smegma, traslitterazione del greco σμήγμα, sapone, è una combinazione di cellule epiteliali esfoliate, secrezioni della pelle e materiali umidi che si possono accumulare sotto il prepuzio nei maschi, e nella zona della vulva nelle femmine, con un caratteristico odore e gusto[senza fonte] pungente. Lo smegma è comune a tutti i mammiferi, maschi e femmine.


Lo smegma nei mammiferi [modifica]
Negli animali in salute lo smegma serve a pulire e lubrificare i genitali. In veterinaria l'analisi dello smegma può essere utilizzata per la ricerca di infezioni urinarie. La pulizia periodica dei genitali maschili è consigliata da alcuni per migliorare la salute degli animali.


Lo smegma umano [modifica]

Smegma visibile su di un pene umanoSia i maschi che le femmine producono smegma. Dato che lo smegma si accumula sotto il prepuzio nei maschi la sua presenza è meno comune nei maschi circoncisi. Questo fatto causa le argomentazioni sulla necessità della circoncisione e se questa sia una pratica benefica o dannosa.

L'umidità subprepuziale mantiene il glande umido e può lubrificare il movimento del prepuzio e facilitare la penetrazione. Tuttavia, se lasciata accumulare nelle cavità del prepuzio, si può combinare con cellule di pelle e dare luogo a colture batteriche. La corrente opinione medica è che il lasciare che lo smegma si accumuli non sia sano. La bassissima prevalenza di carcinoma del glande nelle popolazioni che si sottopongono a circoncisione rituale, fa ritenere gli esperti che lo smegma possa avere azione di cancerogenesi sull'epitelio del glande[senza fonte].

La cute del pene, la semimucosa del prepuzio e del glande, la mucosa del canale uretrale sono zone dell'apparato genitale maschile in cui normalmente vi sono numerosi tipi di germi (un ecosistema in equilibrio). Si creano delle secrezioni che ristagnano nel solco posto dietro la corona del glande. Tali secrezioni sono il prodotto di piccole ghiandoline sebacee (dette del Tyson), poste sulla circonferenza della corona del glande. Questa sostanza oleosa ha la proprietà di far scorrere la pelle del prepuzio sul glande.

Normalmente, con buona e ripetuta igiene locale non si riesce ad apprezzare la presenza di questo liquido. In caso contrario si forma lo smegma.

Lo smegma è una commistione della secrezione delle ghiandoline con l'aggiunta della desquamazione delle cellule del prepuzio e del glande. Si presenta biancastro e cremoso raccolto nel solco del glande. Tale terreno è altamente favorente per la crescita dei microrganismi (germi e funghi) soprattutto se esistono condizioni favorenti (es. diabete)[senza fonte]. Le conseguenze più frequente sono le balaniti e balanopostiti (infiammazioni del glande e del prepuzio) che possono portare a due tipi di problemi: il primo riguarda la partner (frequenza di induzione di vaginiti, cerviciti, ecc.) con un successivo effetto a "ping-pong" di continua reciproca ritrasmissione della patologia; il secondo riguarda l'uomo stesso. Le complicazioni per l'uomo sono:

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiero di non lavarmi per un mese, avendo una totale repulsione per il sapone, scopro che l'organismo lo produce spontaneamente.. dio hai rotto il cazzo!

Messaggio Da rejino il Mer Feb 11, 2009 10:27 pm

io ce l'ho sempre, figuriamoci...
ci tengo al mio pene quanto alla salvezza della specie umana, quindi non vedo perché dovrei lavarlo.
avatar
rejino
u tso’otsoob bool'ay


Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiero di non lavarmi per un mese, avendo una totale repulsione per il sapone, scopro che l'organismo lo produce spontaneamente.. dio hai rotto il cazzo!

Messaggio Da raulduke85 il Lun Mar 23, 2009 12:09 pm

non ne sono convinto, ma pare che gli ebrei venissero impiegati anche come saponette; quindi immagino che un legame vi sia

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiero di non lavarmi per un mese, avendo una totale repulsione per il sapone, scopro che l'organismo lo produce spontaneamente.. dio hai rotto il cazzo!

Messaggio Da rejino il Lun Mar 23, 2009 4:04 pm

quelle saponette girano ancora, ma nessuno lo sa. le facevano con la cenere degli ebrei e roba varia. inoltre molti cuscini vengono ancora imbottiti con i loro capelli.
avatar
rejino
u tso’otsoob bool'ay


Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiero di non lavarmi per un mese, avendo una totale repulsione per il sapone, scopro che l'organismo lo produce spontaneamente.. dio hai rotto il cazzo!

Messaggio Da Frank il Lun Mar 23, 2009 4:09 pm

ma come si crea il sapone dalla cenere? (o dagli ebrei, dipende dai punti di vista)

me lo sono sempre chiesto però non sono abbastanza giovine da cercare la risposta in google o wikipedia

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiero di non lavarmi per un mese, avendo una totale repulsione per il sapone, scopro che l'organismo lo produce spontaneamente.. dio hai rotto il cazzo!

Messaggio Da raulduke85 il Mer Mar 25, 2009 2:37 pm


ma come si crea il sapone dalla cenere? (o dagli ebrei, dipende dai punti di vista)

lo ignoro, in ogni caso, dal momento che queste saponette girano ancora (e ciò mi rallegra alquanto), la necessità di soddisfare questa curiosità si rivelerà necessaria quando le scorte di questo sapone saranno esurite (saponette di cenere d'ebreo, oltretutto riserva.. qualità superiore); allora probabilmente la necessità farà si che anche lei superi la sua non-giovinezza e si dia affanno per giungere alla Conoscenza: senz'altro io agirò in in questo modo.

Dal momento che è così ben informato sulla circolazione di questo genere di saponette, rejino, la prego di divulgare pubblicamente la notizia riguardante l'esaurimento delle scorte, cosicchè sia possibile mobilitarsi in tempi ragionevoli.

Infine tengo a ribadire tutto ciò che ho detto finora, con la sola eccezione di ogni cosa scritta in seguito alla mia registrazione sul forum; inoltre mi auguro che questo post sia stato abbastanza banale e lezioso da meritare un po' di disprezzo da parte di chiunque e chicchessia.

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiero di non lavarmi per un mese, avendo una totale repulsione per il sapone, scopro che l'organismo lo produce spontaneamente.. dio hai rotto il cazzo!

Messaggio Da Oya.D.M. il Sab Apr 04, 2009 10:56 pm

noto ora con piacere la frase:
con un caratteristico odore e gusto[senza fonte] pungente.
che mi fa pensare a come quelli di wikipedia siano degli stolti moralisti eterosessuali, che non accettano il parere di un omosessuale gourmet di genitali come fonte. come non capire? come non accettare il fatto che una persona con una gran conoscenza medica (per cui maschio) abbia annusato e assaporato il pene di un suo compagno?
mi sento offeso, in un certo senso

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiero di non lavarmi per un mese, avendo una totale repulsione per il sapone, scopro che l'organismo lo produce spontaneamente.. dio hai rotto il cazzo!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum