Riguardo i rapporti umani.

Andare in basso

Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da yari. il Lun Apr 07, 2008 12:54 am

vuoi andare avanti? vuoi superare ogni avversità, ogni difficoltà, ogni ostacolo? allora evita di essere te stesso...non vale la pena di farlo perchè l'unica cosa che puoi rischiare è di essere ferito.. pensaci un attimo, se tu decidi di non mostrare al mondo le tue vere debolezze, nessuno potrà mai farti del male.. sii forte, sii una roccia, sii diverso perchè non importa a nessuno quanto tu stia soffrendo.. non perdere tempo a raccontare i tuoi sentimenti a qualcuno, davvero fidati, perchè non troverai mai nessuno disposto a sacrificare il suo tempo per una cosa cosi inutile come stare ad ascoltare gli scleri di un complessato paranoico.... nessuno a questo mondo dona amore senza chiedere qualcosa in cambio e di solito è sempre qualcosa di molto più valore.. cerca sempre di capire cosa vuole la gente e cerca di non darglielo, perchè chiunque, una volta ottenuto il suo premio, la sua parcella, una volta che avrai pagato il conto ti abbandonerà e ti spezzerà il cuore, lasciandoti nei tuoi incubi, nelle tue incertezze più profonde, nella tua disperazione.. guardale dall'alto, trova un punto di vista isolato dal quale osservarle con distacco e freddezza.. finchè non sarai nelle loro mani non potranno mai farti del male, non potranno nemmeno toccarti, starai al sicuro...quindi non essere te stesso...non mostrare mai la tua naturale debolezza.. devi essere forte, in qualsiasi situazione, anche se sono sere delle più nere, anche se le tue ginocchia tremano, anche se i tuoi occhi vogliono chiudersi, devi essere sicuro di te stesso anche quando stai percorrendo una strada sconosciuta e non sai assolutamente dove cazzo stai andando, sorridigli sempre in faccia, fai dubitare i loro sguardi storti, non fagli capire quanto hai paura, sorridi e nascondi nel posto più segreto di sto mondo le tue lacrime, sorridi anche se vorresti urlare dal dolore, sorridi e guardali dritti negli occhi, anche se vorresti scappare a mille miglia da qua, non abbassare mai la testa... loro saranno sempre li a giudicarti ma sarai tu a spaccare il culo a loro...

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da babishh il Lun Apr 07, 2008 1:26 am

imho, un mucchio di cazzate.
se non mi comporto come voglio io, mi sentirei in colpa con me stesso. io credo in ciò che faccio e dico. crearsi un muro per difendersi dal mondo non serve a nulla, arriva il momento in cui ti chiedi "chi sono io? quello che ho dimostrato di essere, o quello che nessuno conosce?".
piuttosto, bisogna imparare a far la pelle al mondo. questo ancora mi manca.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Engioi. il Lun Apr 07, 2008 3:56 am

sbagliando s'impara. sarà una frase banale e priva di originalità, ma è così, anche se soggetti duri di comprendonio come me finiranno infilzati un paio di volte prima di alzar gli scudi.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da washer. il Gio Apr 10, 2008 9:25 pm

In alcune cose concordo, ma questa specie di farsa - perchè di quello si tratta - quanto può andare avanti? Prima o poi si crolla, e se non hai nessun appiglio è veramente difficile. Bisogna fare il culo a modo proprio, cercando le debolezze altrui. Della serie: know your enemy. imho.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da rejino il Ven Apr 11, 2008 1:27 am

fregatene di quello che dicono le altre persone, evitale, eviterai anche tutti i sentimenti. tuttavia soffrire è una delle cose migliori che abbiamo per temprarci l'anima, quindi ringrazia tutti quelli che ti fanno provare questa emozione, e disdegna coloro che ti rendono felice. le persone che non hanno sofferto non sono esseri, ma solo degli ammassi di carne con cui non vale la pena interloquire.
avatar
rejino
u tso’otsoob bool'ay


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Fràh il Ven Apr 11, 2008 4:40 pm

le persone che non hanno sofferto non sono esseri, ma solo degli ammassi di carne con cui non vale la pena interloquire.


Opinabile.
In primis, chi non ha mai sofferto in vita sua, per un motivo o per l'altro? Nessuno è immune alla sofferenza.
Dalla tua frase si può anche dedurre (non so se lo sottintendessi o non ti sia passato neanche per la mente), poi, che più soffri e più risulti una persona interessante, e mi sembra un concetto abbastanza estremo. Sono d'accordo sul fatto che le esperienze e di conseguenza le sofferenze provate vadano a forgiare il carattere di un individuo, ma questa è un'altra storia. Da lì a dire che la sofferenza FA l'individuo ce ne passa. Molto sta nel come la si affronta e nel come ci si relaziona con essa, quello forse sì.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da rejino il Ven Apr 11, 2008 5:52 pm

Fràh ha scritto:
Opinabile.
In primis, chi non ha mai sofferto in vita sua, per un motivo o per l'altro? Nessuno è immune alla sofferenza.
Dalla tua frase si può anche dedurre (non so se lo sottintendessi o non ti sia passato neanche per la mente), poi, che più soffri e più risulti una persona interessante, e mi sembra un concetto abbastanza estremo. Sono d'accordo sul fatto che le esperienze e di conseguenza le sofferenze provate vadano a forgiare il carattere di un individuo, ma questa è un'altra storia. Da lì a dire che la sofferenza FA l'individuo ce ne passa. Molto sta nel come la si affronta e nel come ci si relaziona con essa, quello forse sì.

visto che la sofferenza la proviamo tutti, come giustamente dici, e che questa forgia il carattere di una persona, si capisce che più soffri più il tuo carattere diventa forte, ergo interessante e senza dubbio migliore degli altri. ecco.
la sofferenza FA diventare un individuo un essere.
avatar
rejino
u tso’otsoob bool'ay


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Fràh il Sab Apr 12, 2008 12:54 pm

rejino. ha scritto:

visto che la sofferenza la proviamo tutti, come giustamente dici, e che questa forgia il carattere di una persona, si capisce che più soffri più il tuo carattere diventa forte, ergo interessante e senza dubbio migliore degli altri. ecco.
la sofferenza FA diventare un individuo un essere.

Non sono dello stesso avviso. La vedo un po' come una generalizzazione bella e buona, come un annullamento delle potenzialità base di una persona che prescindono dalle esperienze vissute e dal contesto. Bisogna tener conto anche dell' "attitudine del singolo", per così dire. Poi oh, punti di vista.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da rejino il Sab Apr 12, 2008 2:22 pm

Fràh ha scritto:
Non sono dello stesso avviso. La vedo un po' come una generalizzazione bella e buona, come un annullamento delle potenzialità base di una persona che prescindono dalle esperienze vissute e dal contesto. Bisogna tener conto anche dell' "attitudine del singolo", per così dire. Poi oh, punti di vista.

ottimo.
avatar
rejino
u tso’otsoob bool'ay


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da yari. il Sab Apr 12, 2008 4:51 pm

Siamo il frutto di ciò che ci hanno fatto.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Engioi. il Dom Apr 13, 2008 3:17 am

yari. ha scritto:
Siamo il frutto di ciò che ci hanno fatto.

*

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Apolide metafisico il Mer Apr 16, 2008 10:52 pm

Si parla di gente, di mondo...ma solo io non ho attenzione che per la mia tragedia personale, per la mia incalzante putrescenza? Sono totalmente assorbito dal gorgo del mio futuro nulla.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da rejino il Mer Apr 16, 2008 10:57 pm

Apolide metafisico ha scritto:Si parla di gente, di mondo...ma solo io non ho attenzione che per la mia tragedia personale, per la mia incalzante putrescenza? Sono totalmente assorbito dal gorgo del mio futuro nulla.

no, non sei il solo. asd
avatar
rejino
u tso’otsoob bool'ay


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da eupnee il Gio Apr 17, 2008 4:30 pm

Apolide metafisico ha scritto:Si parla di gente, di mondo...ma solo io non ho attenzione che per la mia tragedia personale, per la mia incalzante putrescenza? Sono totalmente assorbito dal gorgo del mio futuro nulla.

sembri assorbito dal gorgo delle tue parole, più che altro. °_°

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Apolide metafisico il Gio Apr 17, 2008 4:39 pm

Sempre di me si tratta: ma quello è un dolce naufragare.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da eupnee il Gio Apr 17, 2008 8:49 pm

Apolide metafisico ha scritto:Sempre di me si tratta: ma quello è un dolce naufragare.

certo, perché tu hai deciso di costruire la tua tragedia personale in un certo modo.
c'è chi, sentendosi parte del tutto da cui è circondato, fa coincidere la propria con "la gente, il mondo", il resto: tutti prestiamo attenzione a noi stessi, più o meno direttamente.
in ogni caso, il concetto di tragedia mi piace molto. vah, per la cronaca.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Apolide metafisico il Gio Apr 17, 2008 8:51 pm

eupnee ha scritto:
Apolide metafisico ha scritto:Sempre di me si tratta: ma quello è un dolce naufragare.

certo, perché tu hai deciso di costruire la tua tragedia personale in un certo modo.
c'è chi, sentendosi parte del tutto da cui è circondato, fa coincidere la propria con "la gente, il mondo", il resto: tutti prestiamo attenzione a noi stessi, più o meno direttamente.
in ogni caso, il concetto di tragedia mi piace molto. vah, per la cronaca.
Ecco, io non mi sento circondato da nessun tutto, ma solo dalle mie sensazioni.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da eupnee il Gio Apr 17, 2008 8:57 pm

Apolide metafisico ha scritto:Ecco, io non mi sento circondato da nessun tutto, ma solo dalle mie sensazioni.

sì, è un modo di affrontare la vita come un altro. anch'io, devo dire, lo preferisco a chissà che altro modus vivendi.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Necromante il Ven Gen 30, 2009 6:33 pm

Da quando si devono mantenere dei rapporti umani? Tante novità in così poco tempo...

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Frank il Ven Gen 30, 2009 6:36 pm

mah, credo si riferisse più che altro a qualcuno con cui giocare ai videogames o a poker, oppure a qualcuno con cui andare nella foresta, non vedo altri rapporti umani sensati

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Abaddon il Ven Gen 30, 2009 6:49 pm

Per fortuna esiste il multiplayer online.

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Frank il Ven Gen 30, 2009 6:57 pm

ed msn, ma sono rapporti umani anche quelli asd

Torna in alto Andare in basso

Re: Riguardo i rapporti umani.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum